La distanza amorosa. Il cinema interroga la psicoanalisi

La distanza amorosa. Il cinema interroga la psicoanalisi Titolo: La distanza amorosa. Il cinema interroga la psicoanalisi
Autore: Rosamaria Salvatore
Editore: Quodlibet
Anno edizione: 2011
Pagine: 152 p.
EAN: 9788874624003

François Truffaut, Marco Ferreri, Carl Theodor Dreyer, Michael Haneke, Samuel Beckett: sono i nomi degli artisti di cui parla questo libro proponendo una lettura inedita dei loro film. Un volume supplementare di cinema e psicoanalisi, dunque? Un’ennesima edizione di psicoanalisi applicata al cinema? No la psicoanalisi si applica solo al sintomo. Al sintomo di un soggetto che soffre nel corpo e nella mente. La psicoanalisi non si applica al cinema, come non si applica né all’opera d’arte né all’artista. Sebbene ogni artista non possa esimersi dall’interrogare quanto accade nella propria vita e nel mondo in cui vive non certo per proporre dei modelli da seguire o una pedagogia da inculcare. L’artista, invece, mette in luce la trama di un discorso che ci coinvolge. Un discorso in cui ognuno di noi è preso come un essere vivente e sessuato, preda della passione o della follia, un discorso che si snoda come il discorso dell’altro, ossia dell’inconscio. In tutto ciò l’artista, per dirla con Lacan, precede lo psicoanalista e addirittura gli apre la strada: ecco la lettura proposta dall’autrice di questo libro.
Il cinematografo Titolo: Il cinematografo
Autore: Lorenzo Mazzoni
Anno edizione: 2009
Il cinematografo
L' interrogatorio Titolo: L’ interrogatorio
Autore: Liad Shoham
Anno edizione: 2013
L’ interrogatorio
La distanza necessaria Titolo: La distanza necessaria
Autore: Emilia Marasco
Anno edizione: 2012
La distanza necessaria
Teatro dell'interrogativo Titolo: Teatro dell’interrogativo
Autore: Mario R. Parboni
Anno edizione: 1996
Teatro dell’interrogativo
Il tempo ritorna. Ovvero letture amene per chi si interroga sull'universo e sui suoi abitanti Titolo: Il tempo ritorna. Ovvero letture amene per chi si interroga sull’universo e sui suoi abitanti
Autore: Anna Zaniboni Mattioli
Anno edizione: 2015
Il tempo ritorna. Ovvero letture amene per chi si interroga sull’universo e sui suoi abitanti
Trattatello di introduzione alla psicoanalisi (ad uso di chi si crede sano di mente) Titolo: Trattatello di introduzione alla psicoanalisi (ad uso di chi si crede sano di mente)
Autore: Gelmino Tosi
Anno edizione: 2016
Trattatello di introduzione alla psicoanalisi (ad uso di chi si crede sano di mente)
E-commerce, m-commerce. Profili evolutivi delle contrattazioni a distanza Titolo: E-commerce, m-commerce. Profili evolutivi delle contrattazioni a distanza
Autore: Carmela Annarumma
Anno edizione: 2008
E-commerce, m-commerce. Profili evolutivi delle contrattazioni a distanza
Il ricreatorio, la vecchia Robur e il cinematografo Titolo: Il ricreatorio, la vecchia Robur e il cinematografo
Autore: Mario Pierpaoli
Anno edizione: 2006
Il ricreatorio, la vecchia Robur e il cinematografo
Hitchcock e il surrealismo. Il filo inesplorato che lega il maestro del cinema all'arte del Novecento Titolo: Hitchcock e il surrealismo. Il filo inesplorato che lega il maestro del cinema all’arte del Novecento
Autore: Ernesto G. Laura
Anno edizione: 2005
Hitchcock e il surrealismo. Il filo inesplorato che lega il maestro del cinema all’arte del Novecento
Il cinema Titolo: Il cinema
Autore: Stefano Beccastrini
Anno edizione: 2008
Il cinema
Carolina al cinema Titolo: Carolina al cinema
Autore: Antonio Scricco
Anno edizione: 2004
Carolina al cinema
Approfondimenti teorici di cinematica. Velocità e accelerazione Titolo: Approfondimenti teorici di cinematica. Velocità e accelerazione
Autore: Pietro Velonà
Anno edizione: 2016
Approfondimenti teorici di cinematica. Velocità e accelerazione
La tecnoetica nel cinema. Bioetica del futuro Titolo: La tecnoetica nel cinema. Bioetica del futuro
Autore: Franco Baccarini
Anno edizione: 2009
La tecnoetica nel cinema. Bioetica del futuro

Leave a Reply